Atto Primo

Gli spettacoli in cartellone per la stagione 2014/2015 al Teatro Leonardo

Nove spettacoli si succedono, con ritmo serrato, al Teatro Leonardo da metà ottobre a inizio marzo, quando calerà il sipario sull’Atto Primo: questo il titolo scelto per la stagione 2014/2015. Cosa accadrà dopo tale data è tutto da scoprire perché se Quelli di Grock, la compagnia che gestisce questa sala da 500 posti, è una delle più amate del panorama milanese, è pur vero che i tempi per chi opera nel settore cultura sono drammatici. Risale al giorno prima della presentazione della stagione del Teatro Leonardo la notizia che l’Opera di Roma, dopo mesi di scioperi e l’uscita di scena del Maestro Muti, ha esternalizzato il “servizio” di orchestra e coro licenziando quasi 150 persone.
Atto Primo è un sapiente mix di rappresentazioni firmate da Quelli di Grock e produzioni esterne, di attori noti, studenti di belle speranze e promesse mantenute. Il compito di inaugurare la rassegna è affidato agli ormai-ex-allievi del Laboratorio Permanente Scuola di Teatro Quelli di Grock con La vita è sogno. Sei giovani attori, diretti da Susanna Baccari e Claudio Orlandini, presentano uno studio ispirato al complesso, e sempre affascinante, dramma filosofico scritto da Pedro Calderón de la Barca nel XVII secolo.
Quelli di Grock ripropongono, nell’ordine, le seguenti produzioni: Fuori Misura (il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno), la storia di un giovane laureato che dopo mesi passati a lavorare in un call center ottiene finalmente la prima nomina a supplente, e il sempre esilarante L’avaro di Molière nella versione tradotta, adattata e diretta da Valeria Cavalli. Il 17 gennaio, in prima nazionale, debutta L’arte della menzogna, pièce scritta e diretta da Valeria Cavalli e Claudio Intropido ispirandosi a L’arte della menzogna politica di Jonathan Swift. Non potrebbe esserci luogo migliore di un teatro per portare in scena la verità attraverso la raffinata arte della finzione e del mascheramento. A Paolo Grassi e Andrea Robbiano, nel ruolo di animosi conferenzieri, spetta il compito di condurre indietro nel tempo il pubblico in sala per apprezzare i grandi bugiardi della storia e della letteratura che hanno saputo elevare la menzogna da sordido inganno a magica illusione.
Il 26 gennaio, Giorno della Memoria, ritroviamo sul palco Andrea Robbiano nel ruolo di autore ed attore di Farfalle, un’opera delicatissima ispirata ad un fatto realmente accaduto.  Un uomo ritrova per caso, ad un’asta di oggetti vintage, una cartolina spedita 70 anni prima ai suoi attuali vicini di casa. Il mittente è uno delle migliaia di internati in un campo di prigionia che scrive a moglie e figli per tranquillizzarli. Parte da qui una lunga riflessione per immaginare quanta sofferenza sia in realtà celata dietro quelle parole e per capire quale strano disegno del destino sia riuscito a consegnare la cartolina ai suoi legittimi destinatari dopo così tanto tempo.
Lo scorso anno non è stato rappresentato Tutto Shakespeare in 90′ a causa della morte di Andrea Brambilla, uno dei suoi protagonisti. Il 23 ottobre, alla vigilia del triste anniversario, lo spettacolo finalmente debutta a Milano, al Teatro Leonardo, con il regista Alessandro Benvenuti calato anche nei panni di attore, al fianco di Nino Formicola e Paolo Gabbrielli, per dar vita a una vera e propria clownerie che racconta, in soli 90 minuti, tutte le opere del Bardo.
Lo studio di A-men (da pronunciarsi all’occorrenza anche tutt’attaccato) presentato nel corso della precedente stagione ha fatto registrate il “tutto esaurito”. Lo spassoso monologo scritto da Walter Leonardi, Carlo Giuseppe Gabardini, in scena a novembre nella sua versione definitiva, diverte con le spassose vicende di un attore comico che abbraccia diverse religioni e filosofie nel tentativo di uscire dalla crisi in cui è sprofondato.
La Compagnia Donati&Olesen, dopo una lunga assenza, torna sulla scena milanese offrendo un doppio appuntamento con i surreali polizieschi ambientati in una stazione radio: Buonanotte brivido e, in prima assoluta milanese, Radio Garage Rock.
Appuntamento a teatro, in attesa di scoprire cosa ci sia in programma per l’Atto Secondo.

Silvana Costa

 

Gli spettacoli andranno in scena:
Teatro Leonardo
Via Ampère, 1 –  Milano

www.teatroleonardo.it
 
Stagione 2014/2015
Atto Primo
direzione artistica Compagnia Teatrale Quelli di Grock
 
dal 14 al 19 ottobre
Quelli di Grock
La vita è sogno
liberamente tratto dall’omonimo dramma di Pedro Calderón de la Barca
con Salvatore Aronica, Stefano Barra, Federica Bridda, Alessandra Gagliarde, Lucia Invernizzi, Giulia Scotti
regia Susanna Baccari, Claudio Orlandini
prima nazionale
 
dal 23 ottobre al 9 novembre
a.ArtistiAssociati / Fondazione Atlantide Teatro Stabile Verona
Tutto Shakespeare in 90′
di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield
ideazione e progetto Paolo Valerio
con Nino Formicola, Alessandro Benvenuti, Paolo Gabbrielli
regia Alessandro Benvenuti
prima milanese
 
dal 13 al 16 novembre
POP 451 con la collaborazione di Quelli di Grock
A-men
Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi
di Walter Leonardi, Carlo Giuseppe Gabardini
con Walter Leonardi
regia Walter Leonardi

dal 18 al 30 novembre
Quelli di Grock
Fuori Misura
(il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno)
di Valeria Cavalli
con Andrea Robbiano
regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido
 
dal 9 dicembre al 1 gennaio
Quelli di Grock
L’avaro
da Molière
traduzione e adattamento Valeria Cavalli
con Pietro De Pascalis, Jacopo Fracasso, Cristina Liparoto, Roberta Rovelli, Andrea Robbiano, Simone Severgnini, Clara Terranova, Manola Vignato
regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido
 
dal 17 gennaio al 1 febbraio
Quelli di Grock
L’arte della menzogna
di Valeria Cavalli, Claudio Intropido
con Paolo Grassi, Andrea Robbiano
regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido
prima nazionale
 
26 gennaio
IamoQuette
Farfalle
di e con Andrea Robbiano
 
dal 17 al 22 febbraio
Buonanotte brivido
di Giorgio Donati, Jacob Olesen, Ted Kejiser, Giovanni Calò
con Giorgio Donati, Jacob Olesen, Ted Kejiser,
regia Giovanni Calò
 
dal 24 febbraio al 1 marzo
Donati&Olesen / Barabao Teatro
Radio Garage Rock
di Giorgio Donati, Jacob Olesen, Ted Kejiser, Giovanni Calò
con Giorgio Donati, Jacob Olesen, Ted Kejiser,
regia Giovanni Calò
prima milanese

Share
Questa voce è stata pubblicata in 2014, 2015, Milano, Teatro Leonardo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.