MTM | Stagione 2019/20

Il calendario degli spettacoli e delle rassegne in programma a Teatro Litta, Teatro Leonardo e La Cavallerizza.

A ottobre si alzano i sipari dei Teatri Litta, Leonardo e La Cavallerizza per dare il via alla Stagione 2019/20 di MTM – Manifatture Teatrali Milanesi. Sfogliando il programma anche quest’anno siamo appagati dalla variegata offerta di generi, autori e compagnie ospiti cui si sommano rassegne che, sviluppandosi fino alla prossima estate, fungono da struttura portante del cartellone.
Un cartellone che, come accade da alcuni anni a questa parte, è inaugurato da HORS – House Of the Rising Sun (2-5 ottobre), il festival del teatro indipendente diretto per il secondo anno consecutivo da Stefano Cordella e Filippo Renda. Un festival che per questa edizione stravolge le regole e al posto di 4 spettacoli compiuti porta in scena 6 corti teatrali accomunati da un unico tema: Padri e figli.
Debutto assoluto a Milano per la formula de I Visionari (31 marzo-5 aprile) introdotta nel 2007 a Kilowatt Festival per arricchire il calendario di una sezione di titoli individuati da un gruppo di spettatori attivi; idea poi fatta propria da molte altre realtà teatrali in tutta Europa. Grazie al contributo di Fondazione Cariplo 67 persone, provenienti dagli ambiti lavorativi più diversi, per tutta la scorsa primavera hanno visto 240 lavori per giungere a una rosa definitiva di 3 spettacoli inseriti nella programmazione 2019/20 del Teatro Litta: Un’ora di niente, Sogno di una notte a Bicocca e Parole in trincea. La grande guerra nelle voci di chi l’ha vissuta.
Gaia Calimani e Valeria Cavalli sono le responsabili della rassegna Le ragazze raccontano: non la solita stucchevole iniziativa al femminile ma l’invito rivolto a una serie di registe, autrici e attrici a esprimere il proprio punto di vista sul teatro in quanto artiste. Sui tre palcoscenici si alternano studi e lavori collaudati – tra cui il ritorno de La merda (14-15 febbraio) -, monologhi e frizzanti scambi di battute, produzioni MTM e ospiti del calibro di Le Brugole, Teatro i, Eccentrici Dadarò e Arianna Porcelli Safonov. Tra gli spettacoli in programma evidenziamo la prima nazionale di Bloody Mary. Una sera con Dracula (21-26 gennaio) diretto e interpretato da Debora Virello.
È invece in continuo equilibrio tra le due differenti metà del cielo, al perenne inseguimento di un ideale irraggiungibile, la poetica delle Nina’s Drag Queens protagoniste di La vie en rose!, una raccolta di performance per ripercorrere le tappe fondamentali della compagnia: Il giardino delle ciliegie (23-26 gennaio), Dragpennyopera (20-23 febbraio) e Vedi alla voce alma (19-22 marzo).
A queste interessanti novità si somma la rassicurante presenza della Compagnia Corrado d’Elia con l’emozionante trasposizione teatrale dei grandi classici della letteratura. In cartellone è presente sia con successi consolidati sia con nuove produzioni. Quattro gli appuntamenti in programma: il nuovissimo Notti Bianche (15-27 ottobre), Ulisse il ritorno (30 gennaio-9 febbraio), Io, Moby Dick (3-15 marzo) e – a chiudere anche quest’anno la Stagione al Teatro Leonardo con un debutto – Pinocchio (7-17 maggio). Le attrici di ATIR – che ritroviamo a distanza di un anno ancora senza sede e senza prospettive per il futuro del Teatro Ringhiera – si cimentano a loro volta con i romanzi del Novecento, proponendo letture a La Cavallerizza, la domenica pomeriggio.
Scorrendo il calendario si contano ben sette nuove produzioni di MTM tra cui Getsemani Part I (10-15 dicembre) and II (giugno), ideate da Antonio Syxty e interpretate da Susanna Baccari. Le performance sono i primi capitoli di Jesus /a Project a cui Syxty pensa dagli anni Ottanta: “oggi come allora non sono mosso da intenti evangelici o divulgativi, ma sempre e solo da una sincera attrazione per una figura misteriosa e conturbante come quella di Gesù” spiega evasivo il regista, solleticando così la curiosità generale.
Quelli di Grock, come tradizione, aprono le rappresentazioni al Teatro Leonardo con il lavoro finale dei neo diplomati alla loro scuola di teatro; per l’anno 2018/19 la proposta è 2 (8-13 ottobre), una rielaborazione de Le serve di Jean Genet. A Natale la compagnia debutta con il nuovo spettacolo Gl’innamorati – Il Musicarello (17 dicembre-19 gennaio) ispirato alla commedia di Carlo Goldoni mentre durante i restanti mesi è possibile rivedere loro celebri cavalli di battaglia da Fuori misura (29 novembre-1 dicembre) a L’avaro (12-15 marzo).
A La collezione (22 giugno-4 luglio) di Harold Pinter, la complessa e controversa relazione tra due coppie di innamorati orchestrata per l’occasione da Francesco Leschiera, il compito di chiudere la Stagione al Teatro Litta e congedarsi dal pubblico sino al termine dell’estate 2020.
In ordine sparso segnaliamo inoltre: M8 prossima fermata Milano (5-8 dicembre) prodotto da Animanera, la compagnia da sempre focalizzata sui problemi sociali, discussi in scena con fare provocatorio. M8 è un’immaginaria linea della metropolitana con quattro stazioni, in ciascuna delle quali un diverso autore racconta una storia, si pone quesiti e solleva problemi nel tentativo di trovare una risposta umanamente soddisfacente.
Drusilla Foer in Venere nemica (16-19 gennaio) – una libera rielaborazione del testo Amore e Psiche di Apuleio – racconta di una dea scesa dal Monte Olimpo tra i mortali e obbligata a confrontarsi con i piccoli-grandi inconvenienti quotidiani, dalla bellezza che sfiorisce al figlio ingrato, al pessimo rapporto con la suocera.
Aggiungiamo Piccola patria (5-10 novembre), uno spettacolo di Lucia Franchi e Luca Ricci in cui si immagina la lunga serie di conflitti cittadini e famigliari sollevati dal referendum in cui si chiede agli abitanti se il loro paesino debba o meno proclamare l’indipendenza dall’Italia. Rievoca purtroppo fatti reali e drammatici – gli attentati compiuti il 22 luglio 2011 in Norvegia – Utoya (11-16 febbraio) di Edoardo Erba, una coproduzione ATIR Teatro Ringhiera – Teatro Metastasio di Prato.
Marco Zoppello ci porta invece indietro nel tempo, nella Venezia del 1574 dove per intrattenere Enrico III di Valois si ingaggia una coppia di saltimbanchi per mettere in scena Romeo e Giulietta (10-15 dicembre). Il vero spettacolo si svolge tra prove e dietro le quinte, tra contaminazioni delle opere shakespeariane e improvvisazioni, tra capricci di primedonne, canti e duelli. Risultano più aderenti ai testi originali Alcesti (5-8 marzo) con la regia di Filippo Renda e Macbeth (17-22 marzo) prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano.
A quanti lo scorso anno si siano persi Potted Potter anticipiamo che a fine ottobre il mago più celebre della letteratura e del cinema farà nuovamente la sua apparizione sul palcoscenico del Teatro Leonardo.
Con il ricco e variegato calendario proposto da MTM riteniamo tuttavia non serva compiere alcuna magia per indurvi a raggiungerci a teatro.

Silvana Costa 

Gli spettacoli andranno in scena:
Manifatture Teatrali Milanesi – Teatro Litta Quelli di Grock Associati
Teatro Litta
corso Magenta, 24 – Milano

Teatro Leonardo
via Ampère, 1 – ang. piazza Leonardo da Vinci – Milano
www.mtmteatro.it

Stagione 2019 – 2020
TEATRO LITTA
2-5 ottobre
HORS – Il Mosaico
Profumo – Messa in scena di un’assenza
testo di Gianpaolo Pasqualino
regia di Daniele Turconi

15-27 ottobre
Compagnia Corrado d’Elia
Notti Bianche
di Fedor Dostoevskij
progetto, adattamento e regia di Corrado d’Elia

14-24 novembre
Teatro de gli Incamminati- I Demoni
Il fu Mattia Pascal
L’uomo che visse due volte
di Luigi Pirandello
regia Alberto Oliva

26 novembre-1 dicembre
Manifatture Teatrali Milanesi
Fake
di Valeria Cavalli e Filippo Renda
regia Filippo Renda

dal 3 all’8 dicembre
Noifilm
The Sense of Life for a Single Man
liberamente ispirato a A single man di Christopher Isherwood
testo e regia Pasquale Marrazzo

17-22, 27- 31 dicembre e 7-19 gennaio
Manifatture Teatrali Milanesi
Gl’innamorati – Il musicarello
da Carlo Goldoni
regia di Pietro De Pascalis
prima nazionale

21 e 22 gennaio
Manifatture Teatrali Milanesi
Il venditore di sigari
di Amos Kamil
regia Alberto Oliva

29 gennaio-2 febbraio
La pianista perfetta
di Giuseppe Manfridi
regia Maurizio Scaparro

11-16 febbraio
coproduzione ATIR Teatro Ringhiera- Teatro Metastasio di Prato
Utoya
di Edoardo Erba
regia Serena Sinigaglia

18-20 febbraio
Compagnia Oyes
Mai Generation
ideazione e regia Stefano Cordella

21-23 febbraio
Compagnia Oyes
Io non sono un gabbiano
ideazione e regia Stefano Cordella

3-15 marzo
Compagnia Corrado d’Elia
Io, Moby Dick
progetto e regia di Corrado d’Elia

19-22 marzo
Nina’s Drug Queens
Vedi alla voce alma
drammaturgia e interpretazione Lorenzo Piccolo
regia Alessio Calciorali

26-29 marzo
Teatro di Dioniso, Progetto Goldstein, Pierfrancesco Pisani in collaborazione con Infinito srl
Talking Heads II
di Alan Bennett
regia Valter Malosti

31 marzo-5 aprile
I Visionari

  • Blusclint
    Un’ora di niente
    regia e drammaturgia di Paolo Faroni
  • Teatro Mobile di Catania
    Sogno di una notte a Bicocca
    regia e drammaturgia Francesca Ferro
  • Luna e GNAC Teatro
    Parole in trincea
    La grande guerra nelle voci di chi l’ha vissuta
    regia e drammaturgia Carmen Pellegrinelli

aprile
fuori sede-Casa Museo Boschi di Stefano
Manifatture Teatrali Milanesi
Rooms For Secrets
progetto performance/teatro site specific di Antonio Syxty
scritto da Michele Zaffarano

12-17 maggio
Le Brugole
Modern Family 1.0
drammaturgia Giovanna Donini, Virginia Zini, Annagaia Marchioro

giugno
fuori sede-Giardino San Faustino
Manifatture Teatrali Milanesi
Getsemani Part II
progetto di Antonio Syxty
con Susanna Baccari
prima nazionale

22 giugno-4 luglio
Manifatture Teatrali Milanesi
La collezione
di Harold Pinter
regia Francesco Leschiera
prima nazionale

LA CAVALLERIZZA
2-5 ottobre
Festival HORS
direzione artistica a cura di Stefano Cordella e Filippo Renda

20 ottobre
letture a cura di ATIR
Walden – Into the Wild
di Henry David Thoreau

22-27 ottobre
Teatro i
Eva (1912-1945)
di Massimo Sgorbani
regia Renzo Martinelli

1-3 novembre
Eccentrici Dadarò
Senza filtro
Uno spettacolo per Alda Merini
di Fabrizio Visconti, Rossella Rapisarda
regia Fabrizio Visconti

5-10 novembre
Capotrave- Infinito
Piccola patria
uno spettacolo di Lucia Franchi, Luca Ricci
regia Luca Ricci

17 novembre
letture a cura di ATIR
La mia storia con Mozart
di Eric-Emmanuel Schmitt

19-24 novembre
Teatri di vita
La maschia
di Claire Dowie
versione italiana Stefano Casi
uno spettacolo di Andrea Adriatico

10-15 dicembre
Manifatture Teatrali Milanesi
Getsemani Part I
progetto di Antonio Syxty
con Susanna Baccari
prima nazionale

12 gennaio
letture a cura di ATIR
La piazza del diamante
di Mercé Rodereda

21-26 gennaio
Manifatture Teatrali Milanesi
Bloody Mary – Una sera con Dracula
uno studio liberamente ispirato a Dracula di Bram Stoker
di e con Debora Virello
prima nazionale

2 febbraio
letture a cura di ATIR
Una solitudine troppo rumorosa
di Bohumil Hrabal

16 febbraio
letture a cura di ATIR
Il buio oltre la siepe
di Harper Lee

4-8 marzo
Manifatture Teatrali Milanesi
Vecchia, sporca e cattiva
adattamento Nadia Del Frate, Claudio Intropido
regia Claudio Intropido

15 marzo
letture a cura di ATIR
Furore
di John Steinbeck

5-10 maggio
Abracadabra – Incantesimi di Mario Mieli
di e con Irene Serini

TEATRO LEONARDO
8-13 ottobre
Manifatture Teatrali Milanesi
2
elaborato finale dei neo diplomati anno 2018/19
liberamente ispirato a Le serve di Jean Genet
regia Susanna Baccari, Claudio Orlandini

19 ottobre
WEC
Riding tristocomico
Arianna Porcelli Safanov

25-27 ottobre
Teatro dei Navigli
Viaggio all’inferno – Solo andata!
regia Alberto Oliva
collaborazione ai testi Valeria Cavalli

31 ottobre-3 novembre, 7-10 e 14-17 novembre
Show Bees
Potted Potter
scritto da Daniel Clarkson e Jefferson Turner
regia Richard Hurst
regista associato Simone Leonardi

23 e 24 novembre
Manifatture Teatrali Milanesi
Beata gioventù
di Valeria Cavalli
regia Valeria Cavalli e Claudio Intropido

29 novembre-1 dicembre
Manifatture Teatrali Milanesi
Fuori misura
di Valeria Cavalli
regia Valeria Cavalli e Claudio Intropido

5-8 dicembre
Animanera
M8 prossima fermata Milano
autori Camilla Mattiuzzo, Carlo Guasconi, Pablo Solari, Magdalena Barile, Davide Carnevali
ideazione e regia Aldo Cassano

10-15 dicembre
Stivalaccioteatro–Teatro Stabile del Veneto
Romeo e Giulietta
soggetto originale e regia Marco Zoppello

16-19 gennaio
direzione artistica e produzione Franco Godi– Best Sound
Venere nemica
di e con Drusilla Foer
regia Dimitri Milopulos Teatro Leonardo

23-26 gennaio
Nina’s Drag Queens
Il giardino delle ciliegie
adattamento e regia Francesco Micheli

30 gennaio-9 febbraio
Compagnia Corrado d’Elia
Ulisse il ritorno
progetto, drammaturgia e regia di Corrado d’Elia

14 e 15 febbraio
Frida Kahlo Productions– Richard Jordan Productions
La merda
di Cristian Ceresoli
Teatro Leonardo

20-23 febbraio
Nina’s Drag Queens
Dragpennyopera
liberamente ispirato a The Beggar’s Opera di John Gay
drammaturgia Lorenzo Piccolo
regia Sax Nicosia

25 febbraio
WEC
Riding tristocomico
Arianna Porcelli Safanov

5-8 marzo
Manifatture Teatrali Milanesi-Compagnia Idiot Savant
Alcesti
da Euripide
progetto e regia Filippo Renda

12-15 marzo
Manifatture Teatrali Milanesi
L’avaro
da Molière
traduzione e adattamento Valeria Cavalli
regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido

17-22 marzo
Teatro Stabile di Bolzano
Macbeth
di William Shakespeare
traduzione e adattamento Letizia Russo
regia Serena Sinigaglia

26-29 marzo
Lucca Comics&Games–Teatri d’imbarco
Kobane Calling on Stage
lo spettacolo teatrale tratto dal capolavoro di Zerocalcare
adattamento e regia di Nicola Zavagli.

2-5 aprile
Zero
di e con Massimiliano Bruno
regia Furio Andreotti

17-19 aprile
Special Events Milan
Blues Note
Appunti incantevoli dalla musica del diavolo
la Greenlight Blues Band- chitarra Enzo Carbonello, sax Cleo Tucci, basso Artemio Gallina, batteria Roberto Botturi, voce Giulia Iacono, voce e tromba Marco Guerzoni
voce narrante Nadia Del Frate

7-17 maggio
Compagnia Corrado d’Elia
Pinocchio
da Carlo Collodi
drammaturgia e regia Corrado d’Elia

Share
Questa voce è stata pubblicata in 2019/20, eventi in corso, Milano, Teatro Leonardo, Teatro Litta e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.