NoLo Fringe Festival 2020

Torna dall’8 al 12 settembre 2020 la kermesse fringe milanese.

Tutto è pronto per il debutto della seconda edizione del NoLo Fringe Festival, quella che probabilmente sarà consegnata agli annali come la più carica di aspettative e timori. Aspettative perché c’è sempre l’ansia di non riuscire a bissare il successo dell’esordio, sebbene i biglietti siano andati esauriti ben prima del debutto. Timori per una situazione sanitaria che, dopo le vacanze estive, pare tornare ad aggravarsi inducendo gli organizzatori a prendere tutte le possibili precauzioni, anche a costo di limitare il numero di spettatori ammessi.
Due è un numero che si ripropone nell’ambito del NoLo Fringe Festival 2020 nello sdoppiamento del programma: l’ufficiale che ripete ogni sera i 6 spettacoli scelti tra le oltre 250 candidature ricevute e la sezione Extra che alterna rappresentazioni in scena una sola volta a eventi che coinvolgano grandi e piccini.
La collaudata formula del fringe festival è adottata dal vivace quartiere che si sviluppa a Nord di piazzale Loreto per sopperire all’assenza di un teatro nelle vicinanze. Questa tipologia di manifestazione culturale si sposa perfettamente con lo spirito vivace di un comparto urbano che in questi ultimi anni ha saputo trarre dalla sua multietnicità la forza per uscire da quel degrado sociale che dai tempi dei romanzi di Scerbanenco era andato via via esacerbandosi.
NoLo oggi accoglie con gioia e orgoglio il pubblico proveniente dagli altri quartieri milanesi – ma anche da più lontano – per una 5 giorni all’insegna del teatro diffuso. È una manifestazione che trae origine e forza dal basso, dagli abitanti che hanno collaborato alla promozione del festival e alla realizzazione delle scenografie e delle installazioni – utilizzando molti materiali di riciclo – con cui hanno trasformato l’aspetto e il modo di fruire di luoghi noti.

Il programma ufficiale accosta The Eleazaro Experience. Entusiasmi del tutto inopportuni di Eleazaro Rossi, una stand up comedy trasgressiva e iconoclasta, ai Sonetti di Shakespeare trasformati nelle canzoni che scandiscono la storia d’amore raccontata in Banana Split. Salvatore Aronica e Stefano Barra sono il duo comico protagonista di The ridere intenzionato a lasciare al pubblico importanti spunti per riflessioni esistenziali; Erica Landolfi e Paolo Canfora, autori e interpreti di Che farebbe Cyrano?, mettono in scena un incontro tra due solitudini.
Al Q Club, storica discoteca di via Padova, Della vergogna punta i riflettori sui danni causati da un uso distorto delle moderne tecnologie, prendendo come esempio la disperazione di Tiziana Cantone, suicidatasi nel 2014 schiacciata dalla vergogna per la diffusione in rete di suoi video pornografici amatoriali. Sono donne anche le celeberrime protagoniste di Sceme tagliate alle prese con la ricostruzione delle vicende che le hanno rese universalmente note; i testi recano le firme di Manuele Laghi, Giulia Lombezzi, Simona Migliori e Tobia Rossi.

Scusa se ti scrivo, ma non resisto! con Valeria Perdonò, Ksenija Martinovic e Carlo Amleto Giammusso, una rappresentazione tratta dai carteggi di autori famosi e incentrata sui loro amori clandestini, è forse uno dei titoli di punta di Fringe Extra. Questa seconda rassegna prevede per buona parte degli eventi in programma location all’aperto, con una particolare predilezione per il parco Trotter: qui si svolge anche Sodade, un’esibizione di giocoleria e attività per famiglie a sostegno del lavoro dei Medici Volontari Italiani con la propria Unità Medica Mobile.
Le strade del quartiere fanno da sfondo alla caccia al tesoro DramaGame NoLo; a GiraNolo, lo spettacolo itinerante che racconta la storia e le curiosità della zona; a Shakespeare di quartiere. Romeo e Giulietta di Carla Stara e Beppe Salmetti, già applaudito lo scorso anno, e a Sogno di una notte di mezza estate previsto sin da ora, nella sua versione finale, tra i protagonisti della prossima edizione di NoLo Fringe Festival.
L’Ex Chiesetta del Parco Trotter accoglie proiezioni cinematografiche, l’esibizione del Quartetto Ambra con i loro strumenti ad arco e un repertorio che va da Sollima a Piazzolla a Gardel e, per soddisfare davvero tutti gusti, Blues contest: Hip Hop, Rap, Trap la musica dei quartieri.
Vogliamo scommettere che la seconda edizione non sarà da meno della prima?

Silvana Costa

Gli spettacoli andranno in scena:
NoLo Fringe Festival
NoLo, Milano – luoghi vari
8 – 12 settembre 2020
www.nolofringe.com

Programma ufficiale 
tutti in scena dall’8 al 12 settembre
Banana Split
di e con Davide Lorino, Elisabetta Mazzullo
tratte dai Sonetti di Shakespeare
regia Elisabetta Mazzullo
produzione Bettedavis Duo
ore 19.30 c/o Artemadia
via Fonseca Pimentel, 5

Che farebbe Cyrano?
di e con Erica Landolfi, Paolo Canfora
produzione Compagnia Crack24
ore 21.00 c/o Spazio Hug
via Venini, 83

Della vergogna
ispirato alla storia di Tiziana Cantone

di e con Giulia Vannozzi
vincitore del concorso Più Corto
ore 22.00 c/o Q Club
via Padova, 21

Sceme tagliate
ideazione e regia di Patrizio Luigi Belloli
scritto da Manuele Laghi, Giulia Lombezzi, Simona Migliori, Tobia Rossi
con Giorgia Battocchio e Paui Galli
produzione Carolina Reaper
ore 22.00 c/o CrossFit NoLo
via Temperanza, 6

The Eleazaro Experience
Entusiasmi del tutto inopportuni
di e con Eleazaro Rossi
ore 19.30 c/o Tranvai
via Tirano, angolo via Zuretti, 71
 
The ridere
di Salvatore Aronica
con Salvatore Aronica e Stefano Barra
regia Salvatore Aronica e Daniele Turconi
produzione compagnia Aronica/Barra
finalista al Bando Teatrale Anna Pancirolli 2018
vincitore del Bando Residenza Artistica “Il Giardino delle Ore”
vincitore del Bando HORS per Manifatture Teatrali Milanesi

ore 21.00 c/o GhePensi MI
piazza Morbegno, 2

Fringe Extra
giovedì 10 settembre – ore 21.00
Blues contest: Hip Hop, Rap, Trap la musica dei quartieri
Folco Orselli e BRW filmland
c/o Ex Chiesetta del Parco Trotter

venerdì 11 settembre – ore 19.00
Stand up poetry
Ciccio Rigoli e Paolo Agrati

c/o Anfiteatro di via Russo

11 settembre – ore 19.00
13 settembre – ore 18.30
Swing Era Trio
The McKeeney Sisters (Milena Macchini, Elena Caligiuri, Clelia Giardina)

accompagnate alla chitarra da Manuel Bariani
c/o Salumeria del Design

sabato 12 settembre – ore 11.00
Sodade
di e con Laura Colonna e Doreen Grossmann
in collaborazione con NoLo4Kids
c/o Parco Trotter
e altre performance del duo durante la giornata in altre piazze di NoLo

sabato 12 settembre – ore 15.00
Risveglio dei corpi
azioni collettive, balli e sorprese
c/o Parco Trotter

sabato 12 settembre – ore 16.45 e 17.45
GiraNolo
spettacolo itinerante
partenza da Largo F.lli Cervi – Bell Nett /Fringe Central

sabato 12 settembre – ore 18.00
Shakespeare di quartiere
Romeo e Giulietta
Carla Stara / Beppe Salmetti

spettacolo itinerante
partenza da via Padova, 2

sabato 12 e domenica 13 settembre
16.00 – 20.00
Mostra sul Mali
a cura dell’associazione Abarekà
c/o Bell Nett / Fringe Central

sabato 12 settembre – ore 19.00
Io sono Penelope
di e con Fabrizio Lopresti

c/o Anfiteatro di via Russo

sabato 12 settembre – ore 21.00
Allegro con fuoco
Quartetto Ambra

con le musiciste Elena Gori, Antonella Altamura, Giuliana De Siato, Federica Castro

c/o Ex Chiesetta del Parco Trotter

12 settembre – ore 21.00
Scusa se ti scrivo, ma non resisto!
con Valeria Perdonò, Ksenija Martinovic, Carlo Amleto Giammusso

c/o ArteMadia

domenica 13 settembre – ore 11.00
Madame Rebiné
di e con Andrea Brunetto, Max Pederzoli, Alessio Pollutri
regia e drammaturgia Mario Gumina
co-produzione Manicomics Teatro / Madame Rebiné & Co
c/o Anfiteatro di via Russo

domenica 13 settembre – ore 15.00
DramaGame NoLo
gioco urbano a cura di Dramatrà

domenica 13 settembre – ore 13.00
Saga salsa
con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli

regia Aldo Cassano
una produzione di Qui e Ora Residenza Teatrale
pranzo+spettacolo
c/o Spazio Hug

domenica 13 settembre – ore 17.00
Danze e suoni d’Oriente
a cura di MAAT
c/o Cortile Ex Chiesetta del Parco Trotter

domenica 13 settembre – ore 18.00
Shakespeare di quartiere
Sogno di una notte di mezza estate –
prova aperta
Carla Stara / Beppe Salmetti

spettacolo itinerante
c/o Parco Trotter

Share
Questa voce è stata pubblicata in 2019/20, Milano, prosa&danza e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.