Ritorna il malato immaginario

malato immaginarioRitorna al Teatro Franco Parenti di Milano il grande classico di Molière diretto da Andrée Ruth Shammah ed interpretato da Gioele Dix.

La scorsa Stagione Andrée Ruth Shammah propose al pubblico Il malato immaginario nella stessa identica versione messa a punto negli anni Ottanta, coinvolgendo – quando possibile – attori e tecnici di allora. Fu un gran successo. Ne restammo estasiati ed ogni replica registrò il sold out.
Per la gioia di quanti allora non riuscirono ad aggiudicarsi il biglietto o per quanti vogliono ridere di nuovo alle schermaglie tra Gioele Dix e Anna Della Rosa lo spettacolo torna il scena dal 24 novembre al 20 dicembre 2015.
Con l’occasione, dal 26 novembre, il giovedì prima dello spettacolo, riprende anche l’appuntamento con i Giovedix. Ogni settimana l’attore parla, tra il serio e il faceto, delle sue passioni letterarie, spaziando da Gustave Flaubert a Giovanni Pascoli, da Woody Allen a Wisława Szymborska.

Leggi la recensione

F.A. il malato immaginarioF.A. il malato immaginario (163)

Lo spettacolo continua:
Teatro Franco Parenti – Sala Grande
via Pier Lombardo, 14 – Milano
dal 24 novembre al 20 dicembre 2015
orari: martedì e sabato 20.30; mercoledì e venerdì 19.30;
giovedì 21.00; domenica15.30; lunedì riposo
www.teatrofrancoparenti.it

Il malato immaginario
di Molière
traduzione Cesare Garboli
con Gioele Dix, Anna Della RosaCesare Garboli, Marco Balbi, Valentina Bartolo, Francesco Brandi, Piero Domenicaccio, Linda Gennari, Pietro Micci, Alessandro Quattro, Francesco Sferrazza Papa
scene e costumi di Gianmaurizio Fercioni
luci di Gigi Saccomandi
musiche di Michele Tadini e Paolo Ciarchi
regia Andrée Ruth Shammah
produzione Teatro Franco Parenti

Giovedix
orario: 18.30
26 novembre
Madame Bovary di Gustave Flaubert
 
3 dicembre
poesie di Giovanni Pascoli

10 dicembre
testi scelti da Woody Allen e di Groucho Marx
 
17 dicembre
poesie del Nobel Wislawa Szymborska

Share

I commenti sono chiusi.