L’importanza di chiamarsi Ernesto

limportanza-di-chiamarsi-ernesto-1Ferdinando Bruni e Francesco Frongia portano in scena un nuovo allestimento del capolavoro di Oscar Wilde. La scelta di un cast brioso e una scenografia minimale consentono loro di sviscerare la miriade di potenzialità di uno dei testi teatrali più amati di sempre. Continua a leggere

Frammenti di contemporaneità

Il malessere, la paura, la tensione dell’uomo sono le tematiche portanti di questo spettacolo tratto da scritti di Martin Crimp in cui, a livello drammaturgico, la potenza del testo arriva attraverso il non detto, le pause, i lapsus, le ripetizioni e le ellissi. Continua a leggere