Teatro Filodrammatici | Stagione 2017/18

filodrammaticiUna delle più antiche istituzioni teatrali milanesi si presenta, anche quest’anno, con una serie di spettacoli dalla carica innovativa e dirompente.

Al Teatro Filodrammatici tutto è pronto per la nuova Stagione di prosa, arricchita da tante iniziative collaterali coordinate dai direttori artistici Tommaso Amadio e Bruno Fornasari.
I numeri della precedente Stagione parlano del successo consolidato e crescente di un teatro che trae la percentuale maggiore delle proprie risorse economiche dagli eventi in cartellone e dalle produzioni distribuite in tutta Italia, Milano inclusa. Il Teatro Filodrammatici con il Teatro Elfo Puccini ha infatti istituito da tempo uno scambio di opere, garantendosi così sia un arricchimento dell’offerta sia una circuitazione del pubblico. Accade perciò che a dicembre, in via Filodrammatici, in occasione delle festività, Ferdinando Bruni legga lo struggente Il racconto di Natale (12/23 dicembre) di Charles Dickens mentre a primavera all’Elfo vada in scena Collaborators (21/25 marzo) di John Hodge – lo sceneggiatore di Trainspotting e Piccoli omicidi tra amici – una commedia con protagonista un Michail Bulgakov ormai caduto in disgrazia, intento a scrivere una commedia su Stalin. Sempre al Teatro Elfo è possibile assistere ad Atti osceni. I tre processi di Oscar Wilde (20 ottobre/12 novembre), lo spettacolo di debutto del Festival lecite/visioni (20/29 ottobre), l’ormai consolidata rassegna di teatro omosessuale.
Quattro sono le proposte in prima nazionale in cartellone: Tamburi nella notte (05/15 ottobre), una storia d’amore e convenzioni sociali ambientata da Brecht al termine della I guerra mondiale nella neonata Repubblica di Weimar, con la regia di Francesco Frongia. Bruno Fornasari dirige due nuovi lavori in cui affronta il rapporto tra fede e scienza nella società contemporanea; due riflessioni che trovano nella scuola un’efficace ambientazione per valorizzare i differenti punti di vista. Si tratta di Martiri (22 maggio/03 giugno), pièce di Marius Von Mayenburg da cui è stato tratto anche il film Parola di Dio ( 2016) insignito del Premio François al 69ª Festival di Cannes  – sezione Un Certain Regard, e di un nuovo testo dello stesso Fornasari, ancora in fieri (25 gennaio/11 febbraio).
Renato Sarti presenta, in prima nazionale, Filax Anghelos (Angelo Custode) (10/15 aprile), un dramma da lui scritto e diretto, prodotto dal Teatro della Cooperativa. Sul palcoscenico Massimiliano Loizzi dà vita a uno sdoppiamento di personalità, Filax e Anghelos, una donna e un uomo, le cui vicende attraversano l’Italia della seconda metà del Novecento.
Nell’ambito delle rete di scambio di ospitalità attuata spontaneamente dai teatri milanesi, Filodrammatici ospita anche uno spettacolo della stagione On The Road di ATIR Teatro Ringhiera chiuso per ristrutturazione: Utøya (09/14 gennaio) realizzato da ATIR in co-produzione con il Teatro Metastasio di Prato e con il patrocinio della Reale Ambasciata di Norvegia in Italia. L’autore, Edoardo Erba, ripercorre la folle impresa di Anders Breivik che il 22 luglio 2011 uccide 8 persone con una bomba piazzata nel centro di Oslo e altre 69 sull’isola di Utøya, sparando all’impazzata sui giovani partecipanti a un raduno labourista.
La programmazione contempla la riproposizione di due successi delle passate Stagioni, frutto della sinergia tra i due direttori artistici del Teatro Filodrammatici: Parassiti fotonici  di Philip Ridley, una commedia dalle pennellate noir ispirata dalle giovani coppie che farebbero qualsiasi cosa per la casa dei propri sogni, in calendario dal 7 al 19 novembre, mentre la sera del 31 dicembre i festeggiamenti di capodanno si fondono con quelli per il cinquantesimo anniversario di matrimonio della coppia protagonista di N.E.R.D.s – sintomi cui prenderanno parte anche i loro figli, i numerosissimi famigliari e l’ansia che tutto appaia perfetto. La perfezione però non è cosa di questo mondo e la riunione diviene l’occasione, tra un sorriso di circostanza e un brindisi, per esternare i crucci che nel tempo hanno causato quel bruciore allo stomaco definito in inglese Non Erosive Reflux Desease, ovvero N.E.R.D.s.
A dicembre va in scena il teatro fisico di Paolo Nani con La lettera (04/10 dicembre), liberamente ispirato a Esercizi di stile di Raymond Queneau, in cui illustra i molteplici modi – tutti parimenti esilaranti – per affrontare il semplice compito di scrivere una lettera. In Jekyll on ice! (06, 08 e 10 dicembre) Nani si cala invece nei panni di timido gelataio che, mischiando elementi bizzarri nel tentativo di creare un nuovo gusto, compone invece una pozione in grado di trasformarlo in uno scatenato rocker.
Tra gli spettacoli ospiti si contano invece Disgraced (20/25 marzo), una produzione di centri storici come Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse e Teatro di Roma, accostata ad Acqua di colonia (20/25 febbraio), realizzata da una realtà decisamente più giovane quale Accademia degli Artefatti, o la dirompente Immacolata Concezione (05/07 aprile) della straordinaria compagnia Vucciria Teatro.
Qui sotto il calendario completo per scoprire l’intera Stagione del Teatro Filodrammatici, un’offerta apparentemente eterogenea e trasversale ma, in realtà, contrassegnata da tanta ironia, un pizzico di cinismo e grande qualità.

Silvana Costa

 n-e-r-d

Gli spettacoli andranno in scena:
Teatro Filodrammatici
via Filodrammatici, 1 – Milano

www.teatrofilodrammatici.eu

Stagione 2017/18
direzione artistica Tommaso Amadio, Bruno Fornasari
05/15 ottobre
Tamburi nella notte
di Bertolt Brecht
regia Francesco Frongia
produzione Accademia dei Filodrammatici
prima nazionale
 
07/19 novembre
Parassiti fotonici
di Philip Ridley
regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici di Milano

22/26 novembre
Le scoperte geografiche
di Marco Morana
regia Virginia Franchi
produzione LISA

04/10 dicembre
La lettera
di Paolo Nani, Nullo Facchini
regia Nullo Facchini
produzione Teatro Filodrammatici di Milano

06, 08 e 10 dicembre
Jekyll on ice!
di Paolo Nani
produzione Teatro Filodrammatici di Milano

12/23 dicembre
Il racconto di Natale
Ferdinando Bruni legge Charles Dickens
disegni Ferdinando Bruni
produzione Teatro dell’Elfo

31 dicembre
N.E.R.D.s – sintomi
testo e regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici di Milano

09/14 gennaio
Utøya
di Edoardo Erba
regia Serena Sinigaglia
co-produzione ATIR Teatro Ringhiera, Teatro Metastasio di Prato

25 gennaio/11 febbraio
Titolo in via di definizione
testo e regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici di Milano
prima nazionale

20/25 febbraio
Acqua di colonia
testo e regia Elvira Frosini, Daniele Timpano
produzione Accademia degli Artefatti, Kataklisma teatro

06/11 marzo
Come il cane sono anch’io un animale socievole
progetto e regia Massimo Navone
produzione Centro Teatrale MaMiMò

20/25 marzo
Disgraced
di Ayad Akhtar
traduzione e regia Jacopo Gassman
produzione Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse, Teatro di Roma

21/25 marzo
Sala Shakespeare Teatro Elfo Puccini
Collaborators
di John Hodge
regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici di Milano

10/15 aprile
Filax Anghelos (Angelo Custode)
testo e regia Renato Sarti
produzione Teatro della Cooperativa
prima nazionale

08/13 maggio
The effect
di Lucy Prebble
regia Silvio Peroni
produzione Pierfrancesco Pisani, Progetto Goldstein, Associazione Capotrave

22 maggio/03 giugno
Martiri
di Marius Von Mayenburg, regia Bruno Fornasari
produzione Accademia dei Filodrammatici, Teatro Filodrammatici di Milano
prima nazionale

ALTRI FILI (PROGETTI SPECIALI)
20/29 ottobre
Festival lecite/visioni
rassegna di teatro omosessuale promossa da Teatro Filodrammatici di Milano
direzione artistica Mario Cervio Gualersi
VI edizione
Bruni/Frongia_Vetrano/Randisi_Fattoria Vittadini_Le Brugole_La Barca Teatro_Pippo Delbono
/eventi visionari_oltre il Festival

Coniglio Bianco/Coniglio Rosso
di Nassim Soleimanpour
produzione Teatro Filodrammatici di Milano
Max Pisu – 29 gennaio
Arianna Scommegna – 26 marzo
Alessandra Faiella- 16 aprile

settembre/novembre
Gocce in movimento
Francesco Somaini e Luigi Caccia Dominioni al Teatro Filodrammatici
mostra a cura di Paolo Giubileo con la collaborazione di Paolo Campiglio e PRR Architetti

05/07 aprile
Immacolata Concezione
testo e regia Joele Anastasi
co-produzione Vuccirìa Teatro
spettacolo vincitore di Teatri del Sacro V

Retro-scena:
Storie di palchi, retropalchi e sottopalchi
un ciclo di lezioni spettacolo a cura di Luca Scarlini
11 ottobre, dopo Tamburi nella notte
Nella giungla delle città: storie di Bertold Brecht a Monaco, Berlino e Los Angeles
13 dicembre, dopo Il Racconto di Natale
Nero Natale: il Natale come incubo, horror, thriller, disastro, a partire dai racconti orali che Dickens, insieme all’amico Wilkie Collins, andavano a declamare, casa per casa
 
Filo-Sofà
Prendi un libro e mettiti comodo
 
Filonair
webradio del Teatro Filodrammatici
 

Share

I commenti sono chiusi.