Teatro Parenti | Stagione 2018

Presentato il Calendario di spettacoli in programma al Teatro Franco Parenti nel 2018.

A dicembre inoltrato, quando i Bagni Misteriosi per magia diventano un elegante patinoire, il Teatro Franco Parenti presenta la Stagione 2018, una vera delizia per gli amanti della cultura. Il Calendario inanella una ricca combinazione di commedie, drammi, poesia, musica e attualità, ripartiti tra spettacoli, letture, incontri, dibattiti e mostre, per andare incontro a un pubblico sempre più attento ed esigente.
Sono sei i percorsi tematici che si snodano nell’arco di quasi tredici mesi: il primo, Per amore della poesia. Parole non tradite (non tradotte), è dedicato ai poeti italiani per ri-scoprire la bellezza e la musicalità della nostra madrelingua. Prestigiosi attori si cimentano con i versi di Dacia Maraini (14 gennaio), Patrizia Valduga (18 febbraio), Santa Caterina da Siena e Beatrice di Pian degli Ontani, la poetessa pastora (25 febbraio), Leopardi (25 marzo), Dino Campana (8 aprile), Patrizia Cavalli (27 maggio) e Giorgio Caproni (10 giugno).
Dopo il successo registrato nelle precedenti Stagioni da Una casa di bambola – con Filippo Timi e Marina Rocco, tradotto, adattato e diretto da Andrée Ruth Shammah – si è resa quasi necessaria la creazione di un Percorso Ibsen che andasse ad approfondire la figura del commediografo norvegese. In scena le riduzioni del monodramma a due voci Rosmersholm il gioco della confessione (23 gennaio/11 febbraio ) e del poema drammatico Peer Gynt (Suite) (2/11 aprile) accompagnate da relazioni e dalla mostra fotografica Nient’altro che finzioni, un viaggio in Norvegia sulle tracce di Henrik Ibsen compiuto da Federica Fracassi e Valentina Tamborra. La mostra è allestita in concomitanza degli spettacoli, a gennaio e febbraio allo spazio NonostanteMarras (via Cola di Rienzo 8, Milano) e ad aprile nella Palazzina dei Bagni Misteriosi.
A marzo il Percorso Voci dal Sur. Teatro, letteratura e tango ripropone il connubio tra rappresentazione – Cita a ciegas (Incontrarsi al buio) (6 – 29 marzo) diretto da Andrée Ruth Shammah, con Gioele Dix, ambientato a Buenos Aires sulle tracce di Jorge Luis Borges – e incontri con artisti, incursioni nel tango, degustazioni di Malbec e di Mate.
Alla magia di terre lontane segue il brusco ritorno alla realtà del Percorso Passione Civile che raccoglie denunce di temi di scottante attualità e riflessioni sul recente passato. Segnaliamo Hermada con testo e regia di Renato Sarti (13 – 18 marzo) dedicata alla Grande Guerra, Paolo Borsellino Essendo Stato (15 – 20 maggio) scritto e diretto da Ruggero Cappuccio, Acciaio liquido (17 – 18 maggio) sul dramma delle “morti bianche”, Capatosta (29 – 31 maggio) ambientato all’Ilva di Taranto. Sono previsti inoltre due focus, il primo incentrato sul Burkina Faso dove, in un contesto di grande povertà e analfabetismo, il teatro rappresenta uno strumento fondamentale d’informazione e formazione sociale, per parlare di emigrazione, diritti, malattie e, soprattutto, per risvegliare l’orgoglio di un popolo. Il secondo focus, Giornale Parlato. Informazione in scena è ideato e condotto da Livia Grossi. Nell’arco di tre incontri la giornalista discute con gli inviati speciali del Corriere della Sera Lorenzo Cremonesi e Francesco Battistini e con il fotogiornalista free lance Gabriele Micalizzi sul tema dell’informazione nel nuovo millennio, su come nasca un’inchiesta, come venga sviluppata e comunicata efficacemente, dell’uso dei social  e della proliferazione delle fake news.
Tornano a primavera inoltrata gli appuntamenti con la musica elettronica di Electropark Exchanges (15 maggio, 12 giugno e 3 luglio) mentre per i più piccoli è predisposto uno spazio per educare all’ascolto dell’opera lirica (marzo/aprile).
Il Calendario ovviamente non si esaurisce qui. Tra debutti, ritorni e ospitalità menzioniamo, in ordine sparso: Paolo Trotti che dopo La nebbiosa di Pier Paolo Pasolini porta nuovamente in scena la Milano degli anni Settanta con I ragazzi del massacro (11/24 gennaio), tratto dall’omonimo un romanzo di Giorgio Scerbanenco; a giugno è riproposto l’onirico Stasera si può entrare, fuori. Percorso teatrale in un luogo ai confini tra realtà e finzione con Vanessa Korn nei panni di eterea sirena che fa da guida all’interno degli spazi della Palazzina di servizio dei Bagni Misteriosi. A maggio l’attrice è autrice e protagonista di Je suis la mer. Del perdersi, del ritrovarsi, del naufragare.
Infine, grande attesa per Un cuore di vetro in inverno (novembre), il nuovo lavoro di Filippo Timi, La musica è pericolosa – Concertato (dicembre) con il Maestro Nicola Piovani ma soprattutto della messinscena della serie Who is the king (luglio e ottobre), ovvero la sequenza delle otto opere shakespeariane Riccardo II, Enrico IV parte I e II, Enrico V , Enrico VI parte I, II, III e Riccardo III.

Silvana CostaSearch page

Lo spettacolo continua:
Teatro Franco Parenti
via Pier Lombardo, 14 – Milano
www.teatrofrancoparenti.it
 
 
ANNO 2018
26 dicembre /7 gennaio
La cena dei cretini
di Francis Veber
con Paolo Triestino, Nicola Pistoia

9/21 gennaio
Sorelle Materassi
di Aldo Palazzeschi
con Milena Vukotic, Lucia Poli, Marilù Prati
regia Geppy Gleijeses
 
11/24 gennaio
I ragazzi del massacro
da Giorgio Scerbanenco
regia Paolo Trotti
con Stefano Annoni

14 gennaio Per amore della poesia
Dacia Maraini
con Piera Degli Esposti
 
16/21 gennaio
L’uomo seme
ideazione, regia, interpretazione Sonia Bergamasco

23 gennaio/11 febbraio Percorso Ibsen
Rosmersholm
di Henrik Ibsen
da un’idea di e con Federica Fracassi e Luca Micheletti

24/28 gennaio
Lacci
di Domenico Starnone
con Silvio Orlando
regia Armando Pugliese

dal 25 gennaio
Stand UpComedy
nuovi appuntamenti

26/28 gennaio
Esilio
Piccola Compagnia Dammacco

30 gennaio/4 febbraio
Il giocatore
da Fëdor Dostoevskij
con Gabriele Russo
regia Daniele Russo

6/11 febbraio
La locandiera B&B
di Edoardo Erba
con Laura Morante
regia Roberto Andò
 
7/18 febbraio
La confessione
da Fëdor Dostoevskij
con Mino Manni
regia Alberto Oliva

13/21 febbraio
La domanda della regina
di Giuseppe Manfridi e Guido Chiarotti
regia Piero Maccarinelli

13/28 febbraio
Hollywood. Come nasce una leggenda
di Ron Hutchinson
con Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Gigio Alberti
regia Virginia Acqua

16 febbraio/4 marzo
Delitto e castigo
da Fëdor Dostoevskij
regia Alberto Oliva
 
18 febbraio Per amore della poesia
Versi erotici di Patrizia Valduga
con Luca Micheletti e Federica Fracassi

25 febbraio Per amore della poesia
Piantate in terra come un faggio e una croce
Caterina da Siena e Beatrice di Pian degli ontani
con Elisabetta Salvatori

27 febbraio/11 marzo
Amati Enigmi
da Clotilde Margheri
uno spettacolo di e con Licia Maglietta

27 febbraio/4 marzo
Il topo del sottosuolo
da Fëdor Dostoevskij
con Mino Manni
regia Alberto Oliva

6/29 marzo Voci dal Sur
Cita a ciegas (Incontrarsi al buio)
di Mario Diament
regia Andrée Ruth Shammah
con Gioele Dix, Laura Marinoni, Elia Schilton, Sara Bertelà, Roberta Lanave

6/15 marzo
Idiota
di Jordi Casanovaa
regia Roberto Rustioni
 
11 marzo
Momenti di trascurabile (in)felicità
di e con Francesco Piccolo

3/18 marzo Passione civile
Hermada Strada privata
di e con Renato Sarti
e con Valentino Mannias
 
14/ 18 marzo
La Monnalista
di Lorenzo Vergani
con Alessandro Pazzi
 
17/25 marzo
Il ballo
da Irène Nèmirosky
ideato e interpretato da Sonia Bergamasco
 
18 marzo
Gang Bank
di e con Gianluigi Paragone

25 marzo Per amore della poesia
Emanuele Severino pensa, Gabriele Lavia dice
Leopardi
20/29 marzo
Il bambino sogna
di Hanoch Levin
regia Claudia della Seta e Stefano Viali

2/11 aprile Percorso Ibsen
Peer Gynt (Suite)
di Henrik Ibsen
con Federica Fracassi e Luca Micheletti
 
3/15 aprile
Il segreto della vita. Rosalind Franklin
di Anna Ziegler
con Filippo Dini e Lucia Mascino
regia Filippo Dini

4/15 aprile
Maleducazione transiberiana
(Un lungo viaggio attraverso la sconfinata terra della pedagogia per l’infanzia)
una creazione di Davide Carnevali
con Fabrizio Martorelli, Silvia Giulia Mendola, Alberto Onofrietti
 
4/15 aprile
Dentro la tempesta di Sasà
di Salvatore Striano
con Salvatore Striano, Carmine Paternoster, Beatrice Fazi
 
8 aprile Per amore della poesia
La più lunga ora
Memoria di Dino Campana. Poeta. Pazzo
con Vinicio Marchioni

24/29 aprile Passione civile
Pueblo
di e con Ascianio Celestini

24/29 aprile
Autobiografia erotica
di Domenico Starnone
con Vanessa Scalera
regia Andrea De Rosa

2/6 maggio
Vangelo secondo Lorenzo
regia Leo Muscato
 
3/6 maggio
Je suis la mer
Del perdersi, del ritrovarsi, del naufragare
di e con Vanessa Korn

3/12 maggio
L’arte della gioia
dal romanzo di Goliarda Sapienza
con Sandra Zoccolan

8/13 maggio
Le relazioni pericolose
dall’omonimo romanzo Choderlos de Laclos
di e con Elena Bucci e Marco Sgrosso
e con Gaetano Colella

8/20 maggio
Passione civile – Burkina Faso
Verso Sankara. Alla scoperta della mia Africa
testo e regia Maurizio Schmidt
con Alberto Malanchino

9/11 maggio
Passione civile – Burkina Faso
Ricchi di cosa? Poveri di cosa?
di e con Livia Grossi
regia Benedetta Frigerio
 
15/20 maggio Passione civile
Paolo Borsellino Essendo Stato
testo e regia Ruggero Cappuccio
con Massimo De Francovich

17/18 maggio Passione civile
Acciaio liquido
di Marco Di Stefano
regia Lara Franceschetti

23/25 maggio Passione civile
Pioggia
testo e regia Marco Pezza

27 maggio Per amore della poesia
Omaggio a Patrizia Cavalli
con Isabella Ferrari
 
29/31 maggio Passione civile
Capatosta
Cooperativa teatrale CREST
con Gaetano Colella

30 maggio
Edoardo Ferrario show – Live 2018!

5/6 giugno Spettacolo internazionale
Sacrificio di Primavera
(Frühlingsopfer) (DE)
un progetto She She Pop

10 giugno Per amore della poesia
Fatalità della rima
Fabrizio Gifuni legge Giorgio Caproni

12/17 giugno
La buona educazione
Piccola Compagnia Dammacco

giugno 2018
Stasera si può entrare, fuori
Percorso teatrale in un luogo ai confini tra realtà e finzione
da una piccola follia di Andrée Ruth Shammah
ripresa da Benedetta Frigerio

luglio/ottobre
Who is the king
Da William Shakespeare – la serie
un progetto di Lino Musella, Andrea Baracco, Paolo Mazzarelli
 
settembre/ottobre
Buon anno, ragazzi
di Francesco Brandi
regia Raphael Tobia Vogel
 
ottobre/novembre
Opera Panica Cabaret tragico
di Alejandro Jodorowsky
regia Fabio Cherstich

ottobre/novembre
Il caso Braibanti
di Massimiliano Palmese
uno spettacolo di Giuseppe Marini

ottobre/novembre
Sisters. Come stelle nel buio
con Isabella Ferrari e Iaia Forte
 
ottobre/novembre
Visite
Teatro dei Gordi
ideazione e regia Riccardo Pippa
 
novembre
Un cuore di vetro in inverno
il nuovo spettacolo di Filippo Timi

novembre/dicembre
After Miss Julie
di Patrick Marber
con Gabriella Pession, Lino Guanciale
regia Giampiero Solari

novembre/dicembre
Ferdinando
di Annibale Ruccello
regia Nadia Baldi

dicembre
La musica è pericolosa – Concertato
con Nicola Piovani
 
 
MUSICA Electropark Exchanges 2018
martedì 15 maggio – ore 21.30
Paul Jebanasam
with Tarik Barri

martedì 12 giugno – ore 21.30
Kuroshio: Philip Jeck
with Karl Lemieux and Michaela Grill

martedì 3 luglio – ore 21.30
Julius Eastman Memorial Dinner – Jace Clayton
with David Friend, Emily Manzo, Arooj Aftab

Share

I commenti sono chiusi.