Intransito 2017, ai nastri di partenza

nanirossi-vincono-intransito-2015-3Terza edizione per il Concorso nazionale organizzato dal Comune di Genova e da Teatro Akropolis, La Chascona e Officine Papage. In palio un contributo di € 1500 al soggetto vincitore della Rassegna teatrale under 35.

Torna, il 16 novembre prossimo, Intransito, un’opportunità concreta per le Compagnie giovani di mostrare a pubblico, operatori e critici le loro produzioni – selezionate in base a un Bando al quale sono pervenute oltre 130 domande. Un numero rilevante, che fa riflettere su quanto sia necessario, per coloro che intraprendono l’attività teatrale, avere la possibilità di produrre ma, soprattutto, di mostrare al pubblico i propri lavori in spazi opportunamente attrezzati – di cui la maggior parte, spesso, non dispone. Iniziativa doppiamente utile, Intransito, anche perché – essendo a entrata libera (si raccomanda la prenotazione) – facilita sicuramente una fruizione più ampia ed è un invito per le nuove generazioni di spettatori. Inoltre, la scelta fatta quest’anno dagli organizzatori, di articolare la rassegna su tre giornate, è apprezzabile sia da un punto di vista tecnico-artistico, sia per quanto riguarda gli spettatori che eviteranno le maratone delle precedenti edizioni.
La giuria – formata da Angelo Pastore, direttore del Teatro Stabile di Genova; Arianna Terzoni, addetta all’ufficio programmazioni di Fondazione Toscana Spettacoli; Angela Fumarola, condirettore artistico di Armunia; Lucia Campagnino, giornalista che collabora alle pagine culturali del Secolo XIX; e dal critico Mario Bianchi, regista e fondatore del Teatro Città Murata di Como – assegnerà anche, alle 23.00 di sabato 18 novembre, un premio di 1500 Euro, quale contributo alla produzione.
Le sei Compagnie avranno anche l’opportunità, venerdì 17 novembre alle ore 18.00, di incontrare e farsi conoscere dal pubblico presso il Caffè dei Glicini di Genova. Un’occasione doppiamente interessante, dato che gli artisti provengono da varie regioni italiane.

Aprirà il concorso Mondo cane di Turconi/Deblasio – un monologo dello stesso Turconi che analizza le modificazioni dei rapporti interpersonali, prendendo spunto dal disagio esistenziale di un ragazzo, e la degenerazione degli stessi nel suo percorso di crescita – laddove l’interesse personale prende il sopravvento su scelte etiche e affettive. A seguire, sempre giovedì 16, C&C Company – formata da Chiara Taviani e Carlo Massari – porterà in scena Anna Cappelli, il noto testo di Annibale Ruccello. Carlo Massari, en travesti, presenterà uno spaccato della società italiana e delle storture che può generare attraverso la figura di una donna – evidenziandone i lati più oscuri che, seppure intervallati da sprazzi di felicità, vedranno il prevalere di una morbosità che porterà a conseguenze estreme.

Venerdì 17, alle 20.00, i riflettori si accenderanno per il Collettivo L’Amalgama e il suo Fil Rouge – un filo rosso che congiungerà, tra loro, storie e rapporti di cinque ragazze dei nostri giorni. Alle 21.30, in seconda serata, Anomalie Teatro – Compagnia formata da Amedeo Anfuso e Silvia Saponaro – proporrà uno spettacolo di e con Debora Benincasa, AntigoneMonologo per una donna sola, una rivisitazione del mito in chiave moderna che indaga i comportamenti, la possibilità di scelta e l’incapacità di afferrare l’unica chance per evitare la tragedia.

Sabato 18, sempre alle 20.00, i palermitani Vicari/Aloisio presenteranno Eoika, un viaggio nel doppio, alla ricerca dell’altro da sé. Un percorso tra arti visive e musicali, che non disdegnerà i riferimenti all’arte contemporanea – da Picasso a Magritte – oltre all’ausilio della danza e della pantomima. Ultimo lavoro in concorso, alle 21.30, L’imbrogliettoVariazioni sul tema della Compagnia Habitas. Ideato nel 2013 ma completato solo agli inizi del 2016, il lavoro si propone come uno spettacolo satirico che, con un linguaggio ad hoc e vari riferimenti cinematografici, mette in scena la crisi, anche per mancanza di spettatori, del teatro italiano.
Ancora una volta, sarà il Teatro Akropolis di Sestri Ponente a ospitare la manifestazione e il pubblico che, si spera, parteciperà numeroso alle tre serate.

Luciano Uggè

nanirossi-vincono-intransito-2015_2nanirossi-vincono-intransito-2015

Gli spettacoli si svolgeranno nell’ambito della
Rassegna di teatro under 35, Intransito 2017:
Teatro Akropolis

via Boeddu, 10 – Genova Sestri Ponente
(tranne i Dialoghi con l’artista, ospitati al Caffè dei Glicini)
www.teatroakropolis.com/intransito/

giovedì 16 novembre, ore 20.00
Compagnia Turconi/Deblasio (Milano) presenta:
Mondo cane
ore 21.30
C&C Company (Brescia) presenta:
Anna Cappelli

venerdì 17 novembre, ore 18.00
Caffè dei Glicini – Giglio Bagnara
via Sestri, 46 – Genova
Dialoghi con l’artista
incontro tra Compagnie e pubblico
ore 20.00
Collettivo L’Amalgama (Garbagnate Milanese) presenta:
Fil Rouge
ore 21.30
Anomalia Teatro (Torino) presenta:
Antigone – Monologo per donna sola

sabato 18 novembre, ore 20.00
Compagnia Vicari/Aloisio (Palermo) presenta:
Eoika
ore 21.30
Compagnia Habitas (Roma) presenta:
L’imbroglietto – Variazioni sul tema
ore 23.00
Assegnazione del Premio

Share

I commenti sono chiusi.