Prima visione 2018

A Milano si rinnova il prestigioso appuntamento con il fotogiornalismo per rivivere quanto accaduto nella metropoli nell’anno da poco concluso.

Fino a fino a sabato 23 febbraio alla galleria Bel Vedere fotografia di Milano sono esposte le immagini selezionate dal G.R.I.N. – Gruppo Redattori Iconografici Nazionale per raccontare la vita meneghina nell’anno da poco terminato. Ideato nel 2006, Prima visione. I fotografi e Milano è un’iniziativa che ha saputo cogliere l’ondata di trasformazione iniziata a livello sociale e sfociata in ambito urbanistico. Dopo anni di orizzonte punteggiato dalle gru la città sembra ora aver concluso la scalata al cielo e dalla cima delle nuvole  Dimitar Harizanov guarda giù dove la policroma Biblioteca degli alberi, progettata dello studio olandese Inside Outside-Petra Blaisse, sostituisce la polvere del cantiere di Porta Nuova. Di rimando Antonino Costa si aggira per il quartiere della Barona, dimostrando quanto poco in periferia si investa per la riqualificazione – basterebbe forse anche una semplice dignitosa manutenzione – degli spazi pubblici.
Tra gli autori selezionati troviamo anche Marco Introini e Francesco Radino con fotografie estratte dai reportage commissionatigli da Fondazione Aem per la mostra Gli scali ferroviari di Milano. Oggi, prima di domani conclusasi lo scorso dicembre e dedicata al recupero di circa 1.250.000 mq di superficie dismessa di proprietà di FS Sistemi Urbani, ripartiti in sette importanti aree cittadine. Su questo tema è già in atto un importante dibattito tra la proprietà e la popolazione e coinvolge un variopinto corollario di architetti chiamati a tracciare possibili scenari futuri. Riscuote l’interesse di Matteo Cirenei, Simona Pesarini, Filippo Romano e Titti Scotti la rinascita delle aree adiacenti lo scalo di Porta Romana, operazione trainata dalla Fondazione Prada, che ha nuovo scenografico fulcro in piazza Adriano Olivetti.
Tuttavia el Dom l’è semper el Dom e in un uggioso pomeriggio invernale, quando il monumento sembra galleggiare nella nebbia, nessuno resiste alla tentazione di immortalarlo, incluso Francesco Allegretti; Liliana Barchiesi ritrae il Castello incorniciato dalla ricostruzione del Teatro Continuo di Alberto Burri e Alessandro Ferrario la medievale Torre dei Gorani mentre Giovanni Hänninen entra alla Scala per le prove del Don Giovanni diretto da Riccardo Chailly. Immagini forse un po’ stereotipate ma che con i tram, le arcate in vetro e ferro della Stazione Centrale e l’immancabile tripudio di marmi della Galleria Vittorio Emanuele rappresentano l’immagine di Milano cara a chi la abita e le tappe imprescindibili per i turisti che giungono da tutto il mondo.
Con buona pace del cubo dell’Apple Store che, pur stravolgendo la percezione di una delle piazze del centro storico, ormai non fa più notizia, è l’energia dei milanesi veicolata in iniziative speciali e lavoro quotidiano che contribuisce a restituire a ogni nuova edizione di Prima visione un’istantanea intensa e vitale della città. L’essenza della metropoli multiculturale, creativa e iperattiva emerge così, scatto dopo scatto, dalle vie affollate e dai sorrisi dei bottegai storici, dall’allegria degli immigrati e dall’entusiasmo dei partecipanti alla Design Week.

Silvana Costa

La mostra continua:
Bel Vedere fotografia
Spazio miFAC
via Santa Marta 18  – Milano
fino a sabato 23 febbraio 2019
orari: da martedì a sabato 15.30 – 19.30
ingresso libero
www.belvederefoto.it
 
Prima visione 2018
I fotografi e Milano
in collaborazione con G.R.I.N. (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale)
autori: Francesco Allegretti, Fabrizio Annibali, Emanuela Balbini, Liliana Barchiesi, Giuseppe Baresi, Pietro Baroni, Maurizio Beucci, Leonardo Brogioni, Riccardo Bucci, Virgilio Carnisio, Marisa Chiodo, Matteo Cirenei, Antonino Costa, Karim El Maktafi, Mario Ermoli, Alessandro Ferrario, Valeria Ferraro, Angelo Ferrillo, Simon Fiorentino, Giorgio Galimberti, Marco Garofalo, Dimitar Harizanov, Marco Introini, Giovanni Hänninen, Cosmo Laera, Saverio Lombardi Vallauri, Andrea Mariani, Marco Menghi, Francesca Moscheni, Gianni Nigro, Thomas Pagani, Stefano Parisi, Paolo Perego, Simona Pesarini, Barnaba Ponchielli, Daniele Portanome, Francesco Radino, Roberto Ramirez, Francesco Rocco, Filippo Romano, Francesca Romano, Luca Rotondo, Alberto Roveri, Titti Scotti, Federico Vespignani, Roman Zanuso

Share
Questa voce è stata pubblicata in eventi in corso, fotografia&cinema, Galleria Bel Vedere, Milano e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.