Thomas Monckton

Teatro a Corte dedica un’intera serata ad un astro nascente del circo contemporaneo, in grado di muoversi con gran talento nei territori del circo, della commedia e della clownerie.
La serata di venerdì 18 luglio, organizzata al Teatro Astra, è tutta dedicata a Thomas Monckton, artista formatosi alla scuola parigina di Jacques Lecoq, regista dalla straordinaria fantasia ed interprete dallo sconfinato talento. L’evento si articola in due assoli dal vivo ed in altrettanti video che portano a Teatro a Corte interessanti produzioni del circo contemporaneo finlandese.
In The Pianist, prendendo a prestito lo stile serioso di Buster Keaton, Monckton ironizza sui mille inconvenienti che possono guastare l’esibizione di un concertista, prima ancora che abbia avuto modo di suonare anche solo una nota. Dalla possibilità di raggiungere indenne il palco per l’esibizione, alla preparazione dello strumento sino all’ottenimento della collaborazione dei tecnici che si occupano del dietro le quinte. Lo spettacolo scorre veloce tra trovate divertenti e citazioni dotte che spaziano dai maestri della comicità cinematografica alle compagnie di ballerini- ginnasti come gli statunitensi Momix o gli italianissimi Katatklò, dai contorsionisti ai mimi. Il ritmo comico, sempre sostenuto, raggiunge probabilmente l’apice quando Monckton istiga il pubblico in sala contro il tecnico luci, gongolando poi per la collaborazione ottenuta.

Moving Stationery, pluripremiato nel corso dell’edizione 2012 del Fringe Festival neozelandese, restituisce invece, tra lo sconsolato ed il poetico, la giornata tipo di un impiegato, tra mansioni monotone, mesti pasti consumati alla scrivania e capi arroganti. Molti tratti accomunano questo personaggio alla macchiettistica figura del ragionier Ugo Fantozzi: goffo,  capace di trasformare le mansioni più banali in catastrofi colossali e perennemente maltrattato dal megadirettore generale. Tuttavia, il personaggio cui Thomas Monckton dà vita affronta le disavventure a passo di danza, a tratti ricordandoci – speriamo ci passiate il paragone – la lievità del vagabondo Charlot. Monckton è abilissimo nell’intervallare tra loro le parti ad alto contenuto atletico alle comiche. Un palloncino di benvenuto nel nuovo ufficio rallegra la mestizia dell’ambiente di lavoro arredato con mobili da pochi soldi – sicuramente nessuno di questi è un oggetto di design firmato dall’archistar di turno ed esposto ai saloni internazionali – ma bastano quattro sole scatole colorate a realizzare un tavolo per il pranzo.

Ritroviamo la tematica dell’alienazione dovuta alle mansioni d’ufficio anche in Flip, un cortometraggio realizzato nel 2013, primo di una serie di pellicole, ciascuna dedicata ad una diversa disciplina del circo. Il protagonista, scappato dalla finestra, di rimbalzo in rimbalzo sul trampolino elastico, conduce il pubblico alla scoperta di Helsinki: la città, il porto ma, soprattutto, la natura che la circonda.
Teatro a Corte ha scelto di co-produrre Narri, un nuovo video della serie e presentato in anteprima in questa occasione, ambientato nelle spettacolari sale delle dimore sabaude che ospitano il Festival e in angoli meno nobili della città, dal mercato alle aree industriali. Entrambi i cortometraggi riescono perfettamente nel duplice intento di portare sullo schermo affascinanti numeri di arte circense e, al contempo, redarre un ottimo biglietto da visita delle sue città.

Silvana Costa

Gli spettacoli sono andati in scena:
Teatro Astra
via Rosolino Pilo 6 – Torino
venerdì 18 luglio 2014 – ore 21.00 e 22.30
www.teatroacorte.it

The Pianist
Circo Aereo / Thomas Monckton – Finlandia
regia Thomas Monckton e Sanna Silvennoinen
lighting design Juho Rahijärvi
sound design Tuomas Norvio
costumi Kati Mantere
durata 60 minuti
prima nazionale
www.circoaereo.net

Narri e Flip
video
Circo Aereo / Thomas Monckton – Finlandia
script e regia Sanna Silvennoinen
interprete Rauli Kosonen
riprese e montaggio Jukka Mantere
costumi e set Kati Mantere
Narri è una co-produzione Festival Teatro a Corte, Ilves Films e Circo Aereo
durata 15 minuti
www.circoaereo.net

Moving Stationery
Kallo Collective / Thomas Monckton – Finlandia
ideato e interpretato da Thomas Monckton
durata 50 minuti
prima nazionale
www.kallocollective.com

 
Gli appuntamenti di sabato 19
Teatro Astra
This is the Title
Ima Iduozee  – Finlandia
danza

Reggia di Venaria Reale
Cooperatzia/Maison
Collectif G. Bistaki – Francia
circo coreografico

Share
Questa voce è stata pubblicata in 2014, Torino e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.