Teatro a Corte 2014

Questi i numeri della quindicesima edizione della manifestazione: 10 giornate, 25 compagnie internazionali da 9 diversi paesi, 21 prime nazionali e 28 spettacoli in 4 dimore sabaude del Piemonte e nella città di Torino.

È giunto alla XV edizione Teatro a Corte, il festival che ogni estate porta eccezionali compagnie di danza contemporanea ad esibirsi nelle preziose sale barocche delle dimore sabaude. Il calendario degli spettacoli, che si succederanno per tre fine settimana di fila, dal 17 luglio al 3 agosto, è fitto di appuntamenti immancabili, in cui la danza si coniuga al circo contemporaneo, al teatro di strada e di figura, alla video art, al teatro visuale e gestuale dando vita a performance innovative e multidisciplinari.
Due sono i fili conduttori che, intrecciandosi tra loro, conducono gli spettatori nel mondo fantastico dei sogni: le contaminazioni della danza con altri generi performativi e le suggestioni proposte da  compagnie provenienti dai Paesi Scandinavi. In concomitanza del festival, alla Reggia di Venaria si inaugura Underneath the norden sky una mostra di opere ispirate alla natura eseguite da Nanna Susi, interessante artista figurativa finlandese.
Come ogni anno, l’eccezionale scenograficità dei luoghi che ospitano le performance, induce i coreografi a dar vita a creazioni site specific, in grado di cogliere tutta la magia che aleggia nell’aria; segnaliamo, tra tante proposte: Leave.Two.Houses. dei norvegesi Zero Visibility Corp che in Piazzetta Reale e in piazza Carignano a Torino pongono in scena due danzatrici e una porta e Ambra Senatore che per in piccolo trasforma il teatrino del Castello di Agliè – aperto esclusivamente per gli spettatori di Teatro a Corte – in una scatola magica.
Tre sono gli appuntamenti itineranti: A l’Ombre des Ondes del duo d’arte sonora Kristoff K. Roll che fa ascoltare, in appositi auricolari, i sogni di persone che li hanno raccontati alla compagnia nelle giornate precedenti, il tutto con un sottofondo musicale ambient creato al momento; Passage Désemboîté della compagnia di circo francese Les Apostrophés in cui gli artisti interagiscono col pubblico “rubando” una serie di oggetti alla routine quotidiana per trasformarli in inconsueti protagonisti della scena; Miti 2.2 Diario di viaggio che segna il ritorno de La Voce delle Cose, dopo il successo registrato lo scorso anno, con un nuovo progetto itinerante dove mille avventure di viaggio prendono vita dall’animazione di oggetti semplicissimi. Al tema del viaggio è dedicata l’insolita inaugurazione di questa edizione di Teatro a Corte, il 17 luglio, alla stazione ferroviaria di Porta Susa con il progetto speciale Viaggiare. TURIN-Lyon A/R che lega Torino e Lione sul filo della musica e della canzone.
Non vi sveliamo oltre, anche per la difficoltà di rendere in parole le mille suggestioni che ciascuno degli artisti invitati riesce a trasmettere al pubblico, ma vi invitiamo a visitare il sito Internet per i dettagli dei eventi, prenotare e vivere le emozioni dello spettacolo in prima persona.

Silvana Costa

 

Gli spettacoli andranno in scena:
Castello di Agliè
Castello di Racconigi
Castello di Rivoli
Reggia di Venaria Reale
Torino: Piazza Carignano, Stazione di Porta Susa, Palazzo Reale, Teatro Astra
17 luglio – 3 agosto
www.teatroacorte.it
 
Teatro a Corte
diretto da Beppe Navello
ideato e realizzato dalla Fondazione Teatro Piemonte Europa
con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Piemonte, Comune di Torino, Fondazione CRT
 
I weekend: 17-20 luglio
giovedì 17 luglio
Torino, Stazione di Porta Susa, ore 17, Emiliano Bronzino Viaggiare. Torino-Lyon A/R, prima nazionale (20min)
Torino, Teatro Astra ore 21.30, Zero Visibility Corp (Norvegia) AGAIN prima nazionale (70min)
 
venerdì 18 luglio
Torino, Palazzo Reale ore 18 e Piazza Carignano ore 19.30, Zero Visibility Corp Leave.Two.Houses prima nazionale (15min)
Teatro Astra ore 21, Circo Aereo (Finlandia) The Pianist. prima nazionale (60 min) a seguire video Narri e FLIP (15 min)
Teatro Astra ore 22.30 Kallo Collective (Finlandia) Moving Stationery, prima nazionale (50min)
 
sabato 19 luglio
Torino, Ridotto del Teatro Astra ore 15.30 – 17.30 Nordic Showcase, la scena del nord presentata da artisti e istituzioni da Finlandia e Norvegia.
Torino, Teatro Astra ore 18.00 Ima Idouzee (Finlandia) This is the title prima nazionale (25 min)
Reggia di Venaria Reale, ore 20 Underneath the nordic sky mostra di Nanna Susi, ore 21.30 Collectif G. Bistaki (Francia) Cooperatzia/Maison prima nazionale (50 min)
 
domenica 20 luglio
Torino, Caffetteria di Palazzo Reale ore 11 incontro con gli artisti
Castello di Aglié, dalle ore 17.30 Company Chameleon (Inghilterra) Push prima nazionale (20 min), Ambra Senatore (Italia) In piccolo prima nazionale (10 min), Roberta DC (Belgio) PicniK/Object III prima nazionale (30 min)
*tutte le sedi di spettacolo Miti 2.2 Diario di viaggio (15 min)
 
II weekend: 25 – 27 luglio
venerdì 25 luglio
Torino, Teatro Astra
ore 18.30 Onda Teatro (Italia) Scarti (50 min)
ore 21.00 Alpo Aaltokoski (Finlandia) Deep e Together, prima nazionale (65 min)
ore 22.30 Zero Gravity Company – WHS (Finlandia) Pinta/Surface (35 min) prima nazionale
 
sabato 26 luglio
Reggia di Venaria Reale
ore 19.30 Ateliersi (Italia) Boia (60 min), creazione site specific
ore 21.30 Senza Tempo (Spagna) Lazurd, viaje a travers de l’agua (60 min) prima nazionale
 
domenica 27 luglio
Torino, Caffetteria di Palazzo Reale ore 11 incontro con gli artisti
Castello di Rivoli primo turno ore 16.30, secondo turno ore 18.00
Ilona Jantti (Finlandia) Muualla (15 min), prima nazionale
Pontus Lidberg (Svezia) dance film The Rain (30 min) prima nazionale
Helena Jonsdottir (Islanda) dance film Red buses e Birgir (15 min)
ore 18.00 Kumulus (Francia) Silence Encombrant (90 min) prima nazionale
*tutte le sedi di spettacolo Miti 2.2 Diario di viaggio (15 min)
 
III weekend: 1-3 agosto
venerdì 1 agosto
Torino, Teatro Astra, ore 21, Agrupación Señor Serrano (Spagna) Katastrophe (60 min) prima nazionale
 
sabato 2 agosto
Reggia di Venaria Reale
ore 18.30 e ore 20 Kristoff K. Roll (Francia) A l’Ombre des Ondes (40 min) prima nazionale
ore 21.30  Jo Stromgren Company (Norvegia) A dance tribute to the art of football (60 min)
 
domenica 3 agosto
Torino, Caffetteria di Palazzo Reale ore 11 incontro con gli artisti
Castello di Racconigi ore 17.00 e ore 18.00
Les Apostrophès (Francia) Passage desémboité (70 min) prima nazionale
Kristoff K. Roll (Francia) A l’Ombre des Ondes (40 min) prima nazionale
Torino, Teatro Astra ore 21.30 Systeme Castafiore (Francia) Stand alone Zone (60 min) prima nazionale
*tutte le sedi di spettacolo Miti 2.2 Diario di viaggio (15 min)

Share
Questa voce è stata pubblicata in 2014, Torino. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.